Home Tags Nomina

Tag: nomina

Atto di nomina: documentazione della data del conferimento

Download PDF

Il difensore di fiducia, ove ne sia richiesto dall’autorità procedente, è tenuto a documentare la sua nomina esibendo:

  • la certificazione della nomina fatta all’autorità procedente con dichiarazione orale;
  • la copia della nomina recante l’attestazione dell’avvenuto deposito;
  • la copia della nomina, certificata conforme dallo stesso difensore, corredata dall’originale della ricevuta della raccomandata, rilasciata dal servizio postale.

Ciò è quanto emerge con chiarezza dal combinato disposto degli artt. 96 cod. proc. pen., 27 e 39 disp. att. cod. proc. pen.
(Cass. Sez. II Penale, sentenza 3 luglio – 2 agosto 2019, n. 35473)

Nomina a sostituto: sufficiente la delega orale

Download PDF

La Prima Sezione della Corte di Cassazione ha affermato che l’art. 96, comma 2, cod. proc. pen., come interpretato alla luce della tacita abrogazione dell’art. 9 del r.d.l. n. 1578 del 1933, conv. dalla legge n. 36 del 1934, per effetto della legge n. 247 del 2012 di riforma dell’ordinamento della professione forense, consente che la designazione dell’avvocato sostituto da parte del difensore titolare possa essere effettuata con delega “orale”.
(Cass. I^ Sez. Penale, sentenza 2 – 25 ottobre 2018, n. 48862)

Nomina di difensore: modalità di effettuazione

Download PDF

La nomina de difensore di fiducia, fatta dall’imputato con dichiarazione scritta nelle forme indicate dalla legge processuale, non necessita dell’autenticazione della sottoscrizione ad opera del difensore o di altri e ciò neanche se l’atto viene trasmesso con raccomandata o per mezzo di corriere.
E’ da ritenersi valida la nomina di difensore di fiducia effettuata con modalità di spedizione di una missiva che siano del tutto equiparabili a quelle dell’invio di una raccomandata, soprattutto allorquando, come è avvenuto nel caso di specie, il tutto sia confortato da ulteriori elementi (parallela spedizione ai difensori a mezzo di posta elettronica di copia del documento originale inviato all’autorità procedente a mezzo di corriere espresso, successiva produzione da parte dei difensori alla stessa autorità procedente sia dell’atto di nomina ricevuto dal cliente che di copia de messaggio di posta elettronica di accompagnamento, effettivo esercizio da parte dei difensori di attività rientranti nel mandato professionale loro conferito e mancato disconoscimento da parte dell’indagato del mandato stesso).
(Cass. Penale Sez. II, sentenza 18 settembre – 2 ottobre 2014, n. 40827)

Nomina del latitante: formalità

Download PDF

La disposizione dell’art. 96, comma 3, c.p.p., che prevede la facoltà per i prossimi congiunti di nominare un difensore di fiducia alla persona fermata, arrestata o in custodia cautelare, è suscettibile di estensione anche al caso dell’imputato-indagato latitante, secondo la “ratio” della norma la quale intende agevolare l’intervento di un difensore di fiducia, a preferenza di quello d’ufficio, tutte le volte in cui l’interessato si trovi in difficoltà e non può agevolmente provvedere all’incombente personalmente.
(Cass. Sezione II Penale, 13 febbraio – 13 maggio 2014, n. 19619)

Nomina di difensore

Download PDF
La nomina del difensore di fiducia fatta dall’indagato per il procediemento incidentale de libertate non dispiega efficacia nel procedimento principale.
(Cass. Pen. Sez. I, 18 settembre – 14 ottobre 2008, n.38648, ric. Narcisio)

DA LEGGERE