Riti Alternativi

Procura speciale, disicplina

Download PDF
In caso di richiesta di patteggiamento, al procuratore speciale non è consentito delegare altra persona, a meno che tale facoltà non sia stata conferita espressamente dall’imputato con le forme previste per la procura speciale dall’articolo 446, comma 3, c.p.p..

Le spese di parte di civile nel “patteggiamento”

Download PDF
Il Giudice chiamato a pronunciare sentenza ex art. 444 c. p. p. ha l’obbligo di valutare il punto relativo alle spese di parte civile, con facoltà di porre in parte o di non porre affatto le spese a carico dell’imputato.
Le Sezioni Unite della Suprema Corte, hanno inoltre ribadito che l’entità della somma da liquidare a titolo di rifusione delle spese sostenute dalla parte civile non è compresa nei termini del patteggiamento e forma oggetto di una decisione autonoma del Giudice.
(Cass. Sez. Unite Penali, sentenza 14 luglio – 7 novembre 2011, n. 40288)

Dichiarazioni dell’imputato al perito, utilizzabilità

Download PDF
Il divieto di utilizzazione delle notizie fornite dall’imputato al perito per fini diversi da quelli dell’accertamento peritale opera anche con riferimento al giudizo abbreviato.
(Cass. Sezione III Penale, 10 febbraio – 28 aprile 2010, n. 16470)

Giudizio abbreviato e incompetenza territoriale

Download PDF
La richiesta di giudizio abbreviato costituisce un negozio processuale abdicativo a seguito del quale possono essere fatte valere e denunziate soltanto lenullità assolute e ele inutilizzabilità patologiche, onde la richiesta, normalmente, implica accettazione anche degli effetti degli atti propulsivi e interruttivi del rito inficiati da nullità intermedie e opera rispetto a esse un effetto sanante ai sensi dell’art. 183 c.p.p..

Restituzione nel termine e notifica del decreto penale

Download PDF
In tema di restituzione nel termine per proporre opposizione avverso il decreto penale di condanna, la notificazione dello stesso decreto effettuata al difensore di ufficio nominato domiciliatario in fase preprocessuale non può ritenersi di per sé idonea a dimostrare l’effettiva conoscenza del procedimento o del provvedimento in capo all’imputato, salvo che la conoscenza non emerga aliunde ovvero non si dimostri che il difensore di ufficio è riuscito a rintracciare il proprio assistito e ad instaurare un effettivo rapporto professionale con lui.
(Cass. Sezione I Penale, 10 febbraio – 2 marzo 2010, n. 8225)

SOCIAL

397FollowersFollow
2,057FollowersFollow
665SubscribersSubscribe

DA LEGGERE

TWITTER

IMPUTATO PER SEMPRE - IL PROCESSO SENZA PRESCRIZIONE
Segui la diretta di @RadioRadicale del Congresso Straordinario di Taormina del 18-20 ottobre 2019
▶️ https://www.radioradicale.it/eventi/4490

I nuovi orizzonti del dibattimento rinnovato davanti al giudice diversamente composto http://www.giurisprudenzapenale.com/2019/10/17/nuovi-orizzonti-del-dibattimento-rinnovato-davanti-al-giudice-diversamente-composto/

Errore diagnostico e consumazione reato - https://www.osservatoriopenale.it/errore-diagnostico-e-consumazione-reato/