Home Tags Cassazione

Tag: cassazione

Inutilizzabilità patologica: rilevabilità ex officio

Download PDF

Poiché l’accesso al giudizio abbreviato non esplica alcuna efficacia sanante rispetto alla sussistenza di cause d’inutilizzabilità cosiddetta patologica, la definizione della regiudicanda con tale rito non comporta effetti preclusivi alla rilevabilità di tali cause, con la conseguenza che 1) le prove acquisite in violazione dei divieti stabiliti dalla legge non possono essere utilizzate, 2) l’inosservanza del divieto è rilevabile anche d’ufficio in ogni stato e grado del procedimento a norma dell’art. 191/2 c.p.p., 3) il vizio può eccepito dalle parti, per la prima volta, nel giudizio di cassazione e 4) può essere rilevato anche dal giudice di legittimità oltre il devolutum a norma dell’art. 609 c.p.p., comma 2.
(Nel caso di specie, è stata dichiarata l’inutilizzabilità dei risultati probatori conseguiti con intercettazioni disposte, convalidate e prorogate con decreti privi di motivazione)
(Cass. Sezione III Penale, 26 novembre 2014 – 16 aprile 2015, n. 15828)

DA LEGGERE