Procedura Penale

Proscioglimento ex art. 129 c.p.p. e prescrizione del reato

Download PDF
Il presenza di una causa estintiva del reato, il proscioglimento nel merito, a norma dell’art. 129 cpv. c.p.p., deve essere privilegiato non solo quando già sia acquisita la prova dell’innocenza dell’imputato, ma anche qualora manchi del tutto la prova della colpevolezzae, quindi, non solo quando dagli atti acquisiti risulti la prova positiva dell’innocenza dell’imputato, ma anche quando manchi la prova della colpevolezza a suo carico.
(Cass. Pen. Sez. V, 24 giugno 2008, n. 25658)

Giudizio abbreviato, fatto diverso e poteri del GUP

Download PDF

E’ legittimo il provvedimento con il quale il Giudice, in sede di giudizio abbreviato, disponga la trasmissione degli atti al P.M. ai sensi dell’art. 521, comma 2, c.p.p. avendo rilevato, dalle risultanze delle indagini, elementi atti a configurare l’aggravante della premeditazione (nella specie il delitto di cui all’art. 575 c.p.), aggravante non contestata dal P.M. e neppure desumibile dall’imputazione stessa.

Giudizio immediato, richieste riti alternativi

Download PDF
Nel caso di innesto di riti alternativi nel giudizio immediato, il GUP può rigettare la richiesta senza fissare l’udienza prevista dall’art. 458, comma 2, c.p.p. ogni qual volta la ritenga infondata, in quanto non risulta in alcun modo lesa la possibilità di accedere ai riti alternativi dell’imputato, il quale può reiterare la richiesta al giudice del dibattimento, senza però modificare le richieste istruttorie né trasformare la richiesta di rito abbreviato da condizionato a incondizionato.

Sequestro probatorio, la motivazione non può risolversi in una clausola di stile

Download PDF
Il Tribunale del Riesame di Roma, annulla il decreto di sequestro probatorio emesso dal Pubblico Ministero e afferma due importanti principi di diritto.

Parte civile e spese processuali

Download PDF
Il giudice nel liquidare le spese alla parte civile è tenuto ad indicare le singole voci, distinguendo tra onorari, competenze e spese, per consentire alle parti di sindacare il rispetto dei minimi e dei massimi tariffari.
(Cass. Penale Sez. V, 15 marzo 2005, n. 10143, ric. Polacco e altri)

DA LEGGERE

TWITTER

Decreto Rilancio: le novità per gli avvocati riassunte dal CNF https://www.altalex.com/documents/news/2020/05/28/decreto-rilancio-novita-avvocati-riassunte-dal-cnf?utm_medium=email&utm_source=WKIT_NSL_Altalex-00020008&utm_campaign=WKIT_NSL_AltalexFree31.05.2020_LFM&utm_source_system=Eloqua&utm_econtactid=CWOLT000004756340&elqTrackId=1de63c9981594522bb441fa801346359&elq=8c5300770f0f445baed5b39f0a20b649&elqaid=50251&elqat=1&elqCampaignId=28989

C'È UNA CENA CHE NESSUNO HA INTERCETTATO. È QUELLA DEL 9 MAGGIO 2019 TRA PALAMARA E PIGNATONE http://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/singolare-coincidenza-palamara-era-intercettato-trojan-che-aveva-238059.htm

ADRIANO DEI MIRACOLI – ‘L’EQUIPE’ CELEBRA ‘IL PLAYBOY’ PANATTA: NEL 1976 CAMMINO’ SULL http://www.dagospia.com/rubrica-30/sport/adriano-miracoli-ndash-lsquo-rsquo-equipe-rsquo-celebra-lsquo-238016.htm