Indagini e Udienza Preliminare

Perquisizione illegittima, validtà del sequestro.

Download PDF
Legittimamente viene affermata la responsabilità per il reato di cui all’art. 73 D.P.R. 309/1990, ritenendosi dimostrata la destinazione illecita della droga, anche allorquando risulti illegittima la perquisizione che ha portato al rinvenimento della sostanza: infatti, quando l’attività di perquisizione, comunque effettuata, si sia conclusa con il rinvenimento e il sequestro del corpo del reato o delle cose pertinenti al reato, è del tutto irrilevante il “modo” con il quale a quel sequestro si sia pervenuti, giacché quest’ultimo rappresenta un “atto dovuto”, la cui omissione esporrebbe gli autori a specifiche respondabilità penali, quali che siano state, in concreto, le modalità propedeutiche e funzionali che hanno consentito l’esiot positivo della ricerca compiuta.
(Cass. Pen. Sez. VI, 27 marzo – 30 aprile 2009, n. 17969, ric. Cecconello)

Autenticazione firma da parte del difensore

Download PDF
La sottoscrizione figurante sull’atto di nomina del difensore può essere da questi autenticata anche se non effettuata in sua presenza

Udienza preliminare, riqualificazione del fatto

Download PDF
Non è abnorme, trovando anzi uno specifico referente normativo nell’art. 33-sexies c.p.p., il provvedimento del giudice dell’udienza preliminare il quale, previa riqualificazione del fatto contestato, ritenendo che per il reato così contestato debba procedersi con citazione diretta a giudizio, restituisca gli atti al pubblico ministero perché provveda in tali termini.
(Cass. Pen. Sez. IV, 3 febbraio – 4 maggio 2009, n. 18308, ric. Groenen e altri)

Querela, legittima la procura speciale rilasciata in via preventiva

Download PDF
Nel caso in cui l’avente diritto o persona da questi incaricata sorvegli le fasi dell’azione furtiva, sì da poterla interrompere in ogni momento, il delitto non è consumato neanche con l’occultamento della cosa sulla persona del colpevole, posto che la res non può considerarsi ancora uscita dalla sfera di vigilanza e di controllo diretto dell’offeso. In tema di querela, è consentito a norme dell’art. 37 dosp. att. c.p.p. che la procura speciale possa essere rilasciata dall’amministratore delegato di una società in via preventiva per l’eventualità in cui si verifichino i presupposti per il compimento dell’atto al quale la procura si riferisce.
(Tribunale di Monza – Giudice Pastore, sentenza 24 febbraio 2009, n. 356)

Estrazione di copia di “file” da computer

Download PDF
Non rientra nel novero degli atti irrepetibili l’attività di estrazione di copia di “file” da un computer oggetto di sequestro, dal momento che essa non comporta alcuna attività di carattere valutativo su base tecnico-scientifica, né determina alcuna alterazione dello stato delle cose, tale da arrecare pregiudizio alla genuinità del contributo conoscitivo nella prospettiva dibattimentale, essendo sempre comunque assicurata la riproducibilità di informazioni identiche a quelle contenute nell’originale.
(Cass. Pen. Sez. I, 5 marzo – 2 aprile 2009, n. 14511)

DA LEGGERE