Home Diritto Penale Corte Europea

Corte Europea

Perquisizioni in studi legali: la CEDU è categorica

Download PDF

di Sebastian Ciancio

“Ogni persona ha diritto al rispetto della propria vita privata e familiare, del proprio domicilio e della propria corrispondenza. Non può esservi ingerenza di una autorità pubblica nell’esercizio di tale diritto a meno che tale ingerenza sia prevista dalla legge e costituisca una misura che, in una società democratica, è necessaria alla sicurezza nazionale, alla pubblica sicurezza, al benessere economico del paese, alla difesa dell’ordine e alla prevenzione dei reati, alla protezione della salute e della morale, o alla protezione dei diritti e delle libertà altrui”.

Riforma del sistema giudiziario in Polonia e M.A.E.

Download PDF

In tema di legittimità della consegna, fin tanto che l’attuazione del meccanismo del mandato d’arresto europeo non sia sospesa (ai sensi dell’art. 7, par. 2, T.U.E.) nei confronti dello Stato membro che abbia in modo grave e persistente violato i principi fondamentali sanciti dall’art. 2 T.U.E. (il che necessita di una decisione del Consiglio dell’U.E.) la possibilità del rifiuto della consegna va riconosciuta soltanto “in circostanze eccezionali” in cui l’Autorita Giudiziaria di esecuzione accerti, in esito ad una valutazione concreta e precisa del caso di specie, che vi sono motivi seri e comprovati per ritenere che la persona oggetto di tale mandato d’arresto europeo corra, a seguito della sua consegna all’Autorita Giudiziaria emittente, un rischio reale di violazione del diritti fondamentali.
(Cass. Penale Sez. VI, sentenza 21 – 26 maggio 2020, n. 15924)

Art. 41 bis e controllo sulla corrispondenza

Download PDF
La Corte europea ha constatato la violazione dell’art. 8 della Convenzione, in relazione all’art. 18-ter della l. n. 354/1975, introdotto dalla l. n. 95/2004, poiché il controllo sulla corrispondenza dei detenuti in regime di applicazione dell’art. 41-bis non può essere esercitato sulle missive indirizzate al proprio difensore di fiducia ed agli organi internazionali competenti in materia di diritti umani.
(Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, sentenza 19 gennaio – 3 febbraio 2010 – ric. n. 24950/06; Montani c. Italia)

DA LEGGERE

TWITTER

Le Conseguenze economiche della pace - di John Maynard Keynes https://www.doppiozero.com/materiali/le-conseguenze-economiche-della-pace-di-john-maynard-keynes

VIP, TOGHE E POLITICI: CHI ERANO I CORTIGIANI DEL RAS DI UNICOST - ORA LO SCANSANO, MA… http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/vip-toghe-politici-chi-erano-cortigiani-ras-unicost-ora-239042.htm