Home Deontologia Pagina 30

Deontologia

Sezione a cura dell’Avv. Debora Zagami

Azione disciplinare e pregiudizialità penale

Download PDF
Nella ipotesi di addebito disciplinare per i medesimi fatti contestati in sede penale, la sospensione del procedimento disciplinare si impone, a mente dell’art. 295 c.p.c., in pendenza di quello penale, in quanto dalla definizione di quest’ultimo può dipendere, ai sensi del citato art. 653 c.p.p., quella del procedimento disciplinare.
Poichè l’art. 653 c.p.p., anche nella sua nuova formulazione, si riferisce ai procedimenti disciplinari dinanzi alle “pubbliche autorità” (richiamata L. n. 97 del 2001, art. 1, comma 1 bis) non vi è dubbio che la “pregiudizialità” in discorso opera anche nella fase amministrativa del procedimento.
E può altresì aggiungersi che, poichè si è in tema di prescrizione, la riscontrata “pregiudizialita necessaria” determina un ostacolo di diritto al procedere, tal che il termine di prescrizione, anche prescindendo dall’art. 295 c.p.c., non corre a causa di tale impedimento di diritto.

Astensione 27, 28 e 29 gennaio 2010

Download PDF
Processo breve e riforme: con delibera 11 gennaio 2010 l’Unione delle Camere Penali Italiane proclama l’astensione dalle udienze penali per i giorni 27, 28 e 29 gennaio,in concomitanza con l’Inaugurazione dell’Anno Giudiziario 2010 degli Avvocati Penalisti Italiani, che si terrà a L’Aquila il 28 gennaio 2010.
 
 

Astensione 11 gennaio 2010

Download PDF
Processo breve e riforme: con delibera 21 dicembre 2009 l’Unione delle Camere Penali Italiane proclama l’astensione dalle udienze penali per l’11 gennaio, alla vigilia della discussione del ddl al Senato, in programma per la seduta del giorno 12 gennaio 2010.
 

Riforma previdenziale forense

Download PDF
Approvata il 5 dicembre 2009 dal Comitato dei delegati la riforma previdenziale forense, con pubblicazione in G.U. entro il 31.12.2009 ed entrata in vigore dal 1 gennaio 2010.
Si segnala, a decorrere dal 1.1.2010, l’immediato aumento dell’aliquota C.P.A. da indicare in fattura, dal 2% al 4%. Nell’ipotesi di preavviso di parcella inviata ai clienti sarà opportuno informare che il pagamento della parcella in data successiva al 31.12.2009, comporterà l’aumento del contributo.

Assunzione mandato contro ex clienti

Download PDF
L’art. 51 del Codice Deontologico Forense stabilisce la possibilità, per l’avvocato, di assumere mandati contro ex clienti qualora siano decorsi almeno due anni dall’aespletamento del precedente incarico e a condizione che l’oggetto del nuovo mandato si diverso dal primo.
(Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, Adunza 5 marzo 2009)

SOCIAL

397FollowersFollow
1,957FollowersFollow
640SubscribersSubscribe

ULTIMI INSERIMENTI

DA LEGGERE

TWITTER

WhatsApp, foto profilo rimossa da molti utenti: incubo spyware (ma c'è un'alternativa) https://t.co/sFX0BxKopx @ilmessaggeroit

Tribunale di Roma: è legittimo il boicottaggio commerciale di radio che ospita interventi omofobi https://t.co/qZQ2BxI5C8